Il Circolo

L’idea di un Circolo Nautico a Torre del Greco nasce nel 1955 per iniziativa di un gruppo di appassionati locali che decidono di relevare, dalla Società Polisportiva “Turris”, una piccola concessione demaniale posta all’estremità di Levante del Porto.

Il verbale n°1 della Società inizia con queste parole: L’anno 1955 il giorno 6 giugno, in casa del Sig. Giovanni Cimmino, si riuniscono: Giovanni Cimmino, Basilio Liverino, Tommaso Borrelli, Gennaro Russo, Costantino Rivieccio, Giuseppe Venditti, Antonio Accardo, Nicola Baffi....” Questi Signori, a cui si affiancono subito Francesco Coscia, Raffaele Capano, Giovanni Palomba e Gennario Serio, costituiscono un Comitato promotore per la costituzione di una libera Associazione Nautica che si chiamerà “Circolo Nautico Rari Nantes Turris”.

Senza attrezzature e con un’inadeguata sede sociale, la giovane Società sportiva non potè far altro che sopravvivere,con molte difficoltà, ma con molto tenacia da parte di alcuni dei suoi promotori. Primo presidente del Comitato fu Giovanni Cimmino, seguito da Tommaso Borelli e quindi da Francesco De Vivo, che sarà poi il Presidente effettivo del Circolo Nautico. Nal 1961 infatti, il 14 dicembre un gruppo di soci, spronati e guidati dall’ ex Sindaco della Città Francesco Coscia, dà vita ad un nuovo Sodalizio Sportivo, il Circolo Nautico Turris, destinato a continuare la promozione degli sport del mare, ma con promesse, sul piano pratico, del tutto differenti. Si dette infatti inizio alla costruzione di una splendida sede che, realizzata con molte difficoltà nel giro di alcuni anni, ancora oggi è un valido esempio di funzionalità ed eleganza.

Risalgono al 1968 i primi tentativi promozionali, ma solo nel 1970, con l’affilazione alla Federazione Italiana Vela ( FIV ) inizia organicamente e senza interruzioni un’attivà che porterà il Sodalizio, nel giro di un decennio, ad occupare un posto di prestigio nel panorama velico napoletano, uno dei più ricchi di tradizione in senso assoluto, e, di conseguenza, in quello Nazionale. E’ nel 1971 che l’Assemblea Generale dei Soci, approvando il nuovo statuto, decide di adottare il nome definitivo di CIRCOLO NAUTICO TORRE DEL GRECO. Dal 1973 il circolo inizia un forte sviluppo sociale e sportivo grazie ad un gruppo di Soci particolarmente attivi ed affiatati, fra i quali va ricordato Antonio Di Giacomo, Consigliere Segretario dal 1973. Degni di essere ricordati sul piano sportivo: il primo Campionato Italiano Juniores della Classe 420 nel 1976 il quale ha avuto una forte risonanza nazionale per l’ottima organizzazione sia in mare e sia in terra.Poi, sempre per la stessa classe il nostro Circolo ha organizzato il 6 campionato di classe. Numerose ed importanti le Regate Nazionali disputatesi nelle acque di Torre del Greco. Numerosi i successi in campo sportivo, in particolari nelle classi a deriva.

Oggi il Circolo Nautico può contare al sostegno di circa 320 soci, annovera oltre 400 tesserati alla FIV, ed è centro all’avviamento allo sport (CAS) del CONI. E’ scuola di Vela della FIV e Centro tecnico Federale zonale.